Milan » Milan News » Infortuni in casa Milan: la stagione maledetta dei rossoneri

Infortuni in casa Milan: la stagione maledetta dei rossoneri

 

MILAN INFORTUNI / 327 partite saltate. Un record in negativo, che ha letteralmente condizionato la stagione del Milan. Una stagione riassumibile in un’unica e trista parola: infortuni. Sono trecentoventisette le partite saltate da tutti i giocatori rossoneri; gli unici rimasti alla larga dall’infermiera di Milanello sono stati Emanuelson ed il nuovo arrivato Muntari (reduce dal riposo autunnale in nerazzurro). Tutti gli altri giocatori a disposizione del tecnico Allegri hanno trascorso periodi più o meno lunghi in riabilitazione. Se si escludono Gattuso e Cassano, colpiti da infortuni che non c’entrano assolutamente nulla con il calcio, mister Max Allegri è in più di un’occasione partito dal campo di allenamento con una formazione (spesso e volentieri più affidabile di quella a disposizione) fuori per i vari infortuni. Il quesito che i rossoneri, una volta terminata la stagione dovranno porsi, sarà perché così tanti infortuni hanno condizionato la stagione 2011-2012? Un esame che il club dovrà sostenere sia con lo Scudetto cucito sul petto o meno.

Fabio Alberti – www.milanlive.it