MILAN MUNTARI – “Galliani e Braida… Impossibile trovare persone come loro. Le persone vere si vedono subito, anche dai dettagli. Branca non mi è piaciuto dalla prima volta che l’ho incontrato, di loro invece ho capito al volo che era gente per bene. Con loro rido e scherzo, sono me stesso. Non è che se uno mette giacca e cravatta, come fa Branca, deve per forza sembrare James Bond sul campo d’allenamento”. Questo un altro passaggio della spinosa intervista rilasciata da Sulley Muntari questa mattina al quotidiano nazionale Il Corriere della Sera.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it