Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Jerry Scotti: Neanche Guardiola può fare i miracoli, ma con Pirlo saremmo stati in testa

Calciomercato Milan, Jerry Scotti: Neanche Guardiola può fare i miracoli, ma con Pirlo saremmo stati in testa

CALCIOMERCATO MILAN – “Resto un fan di Allegri e spero che la vicenda finisca con lo scudetto al Milan. Allegri ha dovuto affrontare una situazione di spogliatoio e infermeria come non era mai accaduto negli ultimi i15 anni, lo dico da sportivo e non da milanista. I miracoli non li fa nemmeno Guardiola. Allegri ha tratto il massimo da una macchina che poteva correre con tre pneumatici invece che quattro. Con la crisi nel calcio gli acquisti nemmeno il Milan può permetterseli. La Juve ha intrapreso la strada giusta con le giovanili, il più grande investimento che si possa fare in questo momento è far crescere la “cantera” come ha fatto il Barça. Pirlo? Penso che il Milan con lui sarebbe stato avanti alla Juventus. Invece va replicato l’acquisto di Antonio Nocerino, lui è la risposto allo spread. Tevez è un personaggio scomodo, grande campione ma non penso che potesse essere salutare per lo spogliatoio. Gol fantasma? Lasciamo stare, penso che la Juve giochi un calcio più dinamico rispetto a tutte le altre italiane”. Così ha parlato il grande tifoso del Milan, Jerry Scotti, intervistato dai microfoni di Sky Sport.

La redazione di Milanlive.it