CALCIOMERCATO MILAN – Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky Sport al termine della vittoria contro il Novara: “Ho capito che era arrivato il momento, mi sentivo vuoto dentro. E’ brutto quando ti siedi in panchina e ti senti un ex. Allegri? Non dipende assolutamente dall’allenatore, è una scelta mia. Lo spogliatoio era più gestibile in passato? Questo è vero, quando ero ragazzo io avevo paura a scendere sul campo di allenamento. Ora i giovani guadagnano già un sacco di soldi e si credono campioni. Faccio un esempio, anche se si tratta di un bravissimo ragazzo, anche uno come El Shaarawy a volte ti risponde. Preoccupazione per i nostri addii? Ambrosini lo è, molto. Il futuro? Mi piacerebbe giocare nei Glasgow Rangers, ma è difficile perchè vivono una situazione complicata. Sicuramente continuerò a giocare. Galliani ieri a mezzanotte mi ha chiamato, non ho dormito tutta la notte. Ritorno come Costacurta nel 2003? Ricordo quel giorno nel 2003, ma ho già preso una decisione. Tornerò sicuramente in futuro al Milan, questo è un arrivederci”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it