CALCIOMERCATO MILAN FLAMINI – “In considerazione della contingenza tra giocatori che hanno smesso, giocatori che sono partiti e giocatori che si sono fatti male, il Milan si è trovato in questa fase del mercato senza tanti soldi da spendere e dovendo rimpolare il reparto. Il Milan ha deciso di destinare delle risorse concrete per il frangiflutti davanti alla difesa, il nuovo van Bommel. Flamini a parametro zero, col rinnovo di un anno di contratto, s’è rivelato un’occasione per rimpolpare il reparto a cifre molto basse. Però, il centrocampista davanti alla difesa il Milan lo deve prendere per forza di cose. Flamini non ha quelle caratteristiche, è uno che si butta dentro, non sa fare lo schermo davanti alla difesa. L’unico che lo può fare in rosa è Ambrosini. Tra i nomi che ho letto il mio preferito sarebbe Diarra, ma lo Spartak Mosca pare abbia fatto un’offerta importante e lo ritengo economicamente inarrivabile. Tra i papabili quindi il migliore potrebbe essere Tymoschuk”. Questo il punto sul mercato di casa Milan di Cristiano Ruiu, presente negli studi di Top Calcio 24.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it