Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Nesti analizza pro e contro: Thiago è insostitubile, ma è un’occasione per rifondare

Calciomercato Milan, Nesti analizza pro e contro: Thiago è insostitubile, ma è un’occasione per rifondare

CALCIOMERCATO MILAN – Sul proprio blog personale il noto giornalista Carlo Nesti analizza i pro e contro della campagna acquisti fino ad oggi portata avanti dal Milan.

MILAN SI’ – 1) L’interpretazione “economica” delle cessioni di Ibrahimovic e Thiago Silva: un affare da 173 milioni. 2) Mai dimenticare che Berlusconi ha speso 1000 milioni in 26 anni, vincendo tutto. 3) E’ un’occasione per rifondare: Barcellona immenso senza Deco, Eto’o, Henry, Ibrahimovic e Ronaldinho.
MILAN NO – 1) L’interpretazione “tecnica” delle cessioni di Ibrahimovic e Thiago Silva: il secondo è insostituibile. 2) Allegri si deve dimostrare all’altezza non solo come “gestore” del gruppo, ma come “creatore” del gioco. 3) Psicologicamente, Cassano può essere il più condizionato dal ridimensionamento.

La redazione di Milanlive.it