Calciomercato Milan, Colturani: Sogniamoci Tevez, Diarra l’ideale per Allegri, dubbi su Matri

CALCIOMERCATO MILAN TEVEZ – “Se i tifosi si aspettano il grande nome io penso che rimarranno delusi. Istintivamente piacerebbe anche a me vedere Tevez al Milan, però poi mi dovrei domandare in base a quale logica è stato ceduto Ibrahimovic se non quella di alleggerire gli ingaggi. Per cui andare a prendere uno che non guadagna tanto di meno lo troverei contradditorio. Devono fare un percorso coerente, cercando di scegliere il meglio in relazione alle possibilità economiche che hanno e che ovviamente non sono smisurate. Diarra? Credo che per la situazione contrattuale del giocatore e quello che è il concetto tattico di Allegri sia l’ideale. Poi se chiedete a me, ho un altro tipo di giocatore in testa, secondo me in quella posizione dovrebbe giocarci Montolivo, l’allenatore ha altre idee. Matri? E’ la via più facilmente percorribile, però ho delle perplessità. Se si ritiene che Matri debba diventare il centravanti titolare del Milan nel dopo-Ibra, ho molte perplessità che possa offrire quelli standardi di rendimento e quel numero di gol. Se è un giocatore che completa l’organico per quanto riguarda la batteria degli attaccanti, è troppo forzato spendere i 12/15 milioni che chiede la Juventus”. Queste le parole rilasciate da Matteo Colturani, giornalista di Telelombardia e Mediaset, rilasciate a QSVS News.

La redazione di Milanlive.it