Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Giuseppe Rossi arriverà, ma a gennaio

Calciomercato Milan, Giuseppe Rossi arriverà, ma a gennaio

 

CALCIOMERCATO MILAN ROSSI VILLAREAL KAKA’ REAL MADRID / Il mercato del Milan non finirà sicuramente il 31 agosto. E’ già in cantiere la seconda fase, quella prevista per gennaio 2013, dove si potrebbe intervenire per concretizzare trattative iniziate nel periodo estivo. Una di queste riguarda quella che potrebbe riportare Pepito Rossi in Serie A. Sfortunato, sfortunatissimo con il Villareal (doppio infortunio al ginocchio destro: rottura del legamento crociato anteriore) che, però, è entrato nel mirino del club di via Turati anche se bisognerà attendere appunto gennaio quando dovrebbe essere nuovamente abile e arruolabile. Il Milan, come è noto, aveva sondato il terreno poco tempo fa quando aveva inaggiato Cristian Zapata dal Villarreal. Poi Rossi si è manifestato mercoledì scorso negli spogliatoi dello «Yankee Stadium», dopo la sfida fra Milan e Real Madrid, per salutare i suoi compagni di Nazionale Montolivo e Cassano.  In realtà Allegri sta attualmente cercando una prima punta, di «peso», capace di fare la differenza soprattutto in area di rigore. Rossi, che il Milan valuta non più di 5-6 milioni di euro, potrebbe tornare utile nel caso in cui perdurassero i «mal di pancia» di Cassano con l’eventuale cessione del barese nella sessione mercantile invernale. Considerate la necessità tecnico-tattica di Allegri, le quotazioni di Kakà sono al ribasso in quanto il brasiliano ha forti e seri dubbi legati al suo eventuale sacrificio economico. Dopo aver già fatto un primo passo indietro togliendosi il 30 per cento del suo ingaggio (11 mln), il madridista si è visto proporre dai Galaxy un ingaggio (dai 12 ai 15 mln di euro compresi i ricchissimi diritti d’immagine e un concreto «bonus» da parte dell’Adidas) addirittura superiore a quello del Real.

Fabio Alberti – www.milanlive.it