Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Allegri-Galliani: Ze Eduardo flop, il rapporto fra i due si incrina…

Calciomercato Milan, Allegri-Galliani: Ze Eduardo flop, il rapporto fra i due si incrina…

CALCIOMERCATO MILAN – Massimiliano Allegri e Adriano Galliani continuano a bisticciare: dopo la tirata d’orecchie dell’amministratore delegato nei confronti del tecnico al termine dell’amichevole persa per 5-1 contro il Real Madrid, e dopo le dichiarazioni del mister riguardanti un possibile ritorno di Kakà in rossonero (“Kakà lo farò giocare davanti alla difesa”, come a voler sottolineare che le priorità tattiche sono altre), Galliani e Allegri hanno trovato un nuovo motivo per discutere: l’ad rossonero, sfruttando l’amicizia con Enrico Preziosi, presidente del Genoa, era riuscito a portare a Milano l’attaccante brasiliano Ze Eduardo, ma il mister si è opposto all’arrivo della punta. Il tecnico si è convinto a disapprovare l’acquisto dopo una chiacchierata con il calciatore, nella quale il brasiliano avrebbe detto: “Mister capisco la sua posizione, ma io ho giocato non solo in serie A in Italia ma anche nel Santos e ho vinto la Libertadores: sono un professionista, può chiedere a Robinho”. Secondo il Secolo XIX, Allegri avrebbe risposto così alla provocazione del genoano: “Queste erano le condizioni e le società lo sapevano. Io non so che tipo di giocatore sei, rischi di fare molta tribuna”. D’altronde il mister non vuole avallare l’acquisto di giocatori che non lo convincono, e che difficilmente possono sostituire in modo soddisfacente i vari Inzaghi, Ibrahimovic e Pato, alle prese con i suoi soliti problemi fisici. Probabilmente Allegri non voleva far altro che spronare la società all’acquisto di qualcuno che possa far sognare i tifosi rossoneri più di un Ze Eduardo qualsiasi.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it