Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Ancelotti: Ibrahimovic? Sembra arrogante, ma in realtà non lo è

Calciomercato Milan, Ancelotti: Ibrahimovic? Sembra arrogante, ma in realtà non lo è

 

CALCIOMERCATO MILAN PSG ANCELOTTI JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE / Il tecnico del Paris Saint Germain Carlo Ancelotti è intervenuto in una recente intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, dove ha parlato del calciomercato condotto durante l’estate dal suo club e non solo: “Molti lo giudicano arrogante, ma non è affatto così – esordisce l’ex Milan riguardo Ibrahimovic –. Gli piace scherzare, fare battute. A me ricorda un po’ Pirlo. All’esterno giunge un’immagine che non corrisponde alla realtà. È uno schietto, ti dice le cose in faccia. A me piacciono i tipi così. Però è anche molto rispettoso dei ruoli. Insomma, io lo vedo come un grande trascinatore, ha motivazioni e può essere l’uomo-faro del gruppo“. Ancelotti prosegue parlando di Milan e Juventus in Champions League: “Tocca ad Allegri sistemare il Milan dopo gli ultimi acquisti. Nel DNA del club c’è la Champions più del campionato, questo non va mai dimenticato. La Juventus, in Europa, può stupire. Ha un gioco basato sulla velocità e sull’intensità, l’anno scorso ha vinto lo scudetto anche perché aveva un solo impegno, vedremo come reagirà al cambiamento. Non è facile gestire due competizioni. Comunque la Juve, nell’ultima stagione, mi ha davvero impressionato e il merito sta in tre nomi: Conte, Pirlo e Agnelli“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it