Milan » Milan News » Milan, Ambrosini: Il quinto scudetto sarebbe il più bello, il più sofferto e il più imprevedibile…

Milan, Ambrosini: Il quinto scudetto sarebbe il più bello, il più sofferto e il più imprevedibile…

MILAN – Il capitano del Milan, Massimo Ambrosini, protagonista di una bella intervista ai microfoni di Tuttosport. Nonostante la scarsa considerazione degli addetti ai lavori e dei tifosi, il centrocampista rossonero crede nello scudetto: «La situazione è molto chiara e rispetta il momento attuale della società stessa. Poi spetterà al campo l’ultimo verdetto. Avvertiamo un normale scetticismo all’interno di questa squadra. Galliani dice che questo Milan deve lottare per vincere. Secondo me è attrezzato per fare un buon campionato. Se si vuol dire che noi siamo all’altezza della Juve o che abbiamo la qualità delle altre questo bisognerà dimostrarlo. La gente deve sapere che non daremo spettacolo tutte le domeniche, incontreremo delle difficoltà perché è vero che al Milan bisogna essere ambiziosi ma dobbiamo essere anche realisti. Un anno fa il Milan partiva strafavorito e poi si è visto cosa è successo. La Juventus ha una migliore identità di squadra, ha cambiato meno di noi. Gioca meglio di noi e si è rinforzata nei ruoli-chiave dove aveva delle necessità. Quinto scudetto un sogno? Forse, ma io lo vorrei realizzare a tutti i costi. Per me sarebbe il quinto, ma certamente lo ricorderei come il più bello, il più sofferto, il più imprevisto e imprevedibile. Secondo me anche per la stessa società sarebbe il risultato più bello e importante, in assoluto, proprio per le condizioni in cui potrebbe maturare».

La redazione di Milanlive.it