Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Marco Nosotti: El Shaarawy come Eto’o. Allegri? Destinato a separarsi, Tassotti è pronto

Calciomercato Milan, Marco Nosotti: El Shaarawy come Eto’o. Allegri? Destinato a separarsi, Tassotti è pronto

 

MILAN MARCO NOSOTTI ALLEGRI EL SHAARAWY PATO TASSOTTI / Intervenuto a Sky Sport 24, il giornalista Marco Nosotti ha commentato numerosi temi caldi all’indomani della vittoria col Cagliari.

Su El Shaarawy: “Ha 19 anni e non ha ancora smesso di crescere. In passato ha avuto alti e bassi, perchè come i ragazzi della sua età vuole tutto e subito, ma in quel ruolo lì (tagliando dagli esterni verso il centro, ndr) sa essere redditizio.Qualcuno lo ha addirittura paragonato ad Eto’o“.

Sul decantato 4-2-fantasia: “Galliani è un maestro di comunicazione: Leonardo aveva quattro giocatori (Seedorf, Pato, Ronaldinho e Borriello, ndr) davvero fantasiosi, mentre il 4-4-2 di ieri sera serviva principalmente per aprire il gioco; e non dimentichiamo l’espulsione di Conti. Nelle prossime uscite vedo De Jong e Ambrosini davanti alla difesa, con Emanuelson ed El Shaarawy esterni offensivi e il tandem Robinho-Pazzini in avanti. Boateng non è ispirato come un tempo, tornerà a fare il mediano“.

Su Pato: “Dovrebbe rientrare per il derby, sta facendo un lavoro di preparazione a parte con esercizi aggiuntivi. Ad ogni modo, oggi sta svolgendo il defatigante insieme al gruppo“.

Su Tassotti: “E’ stato bravo, ha guidato la squadra come un veterano e si è anche meritato un coro della curva“.

Infine, su Allegri: “Buona sinergia col suo vice; attualmente la deadline è spostata in avanti, ben oltre dicembre, anche se in tanti ritengono che la sua strada e quella del Milan siano destinate a separarsi. Tassotti, comunque, è pronto“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it