Milan » Milan News » Milan, l’accoglienza shock dei milanisti a Cassano: gioca con il cuore

Milan, l’accoglienza shock dei milanisti a Cassano: gioca con il cuore

Milan News Derby Cassano-Antonio Cassano se lo aspettava: lui lo sapeva che i tifosi del Milan non lo avrebbero di certo accolto a braccia aperte. Insulti e striscioni (come quel «Gioca col cuore» che tanto aveva indignato la gente rossonera quando in maggio era esposto nell’altra curva) erano quasi scontati. E lui ha finito con l’accusare il colpo e sgonfiarsi come un soufflée venuto male, malgrado abbia provato più volte a gasare la curva e gasare se stesso, si sia procurato la punizione da cui è nato il gol di Samuel e abbia fatto un numero non capito da Coutinho, perché era rimasto a Baku. Antonio è stato «tradito» pure dal compagne di merende Nagatomo, che facendosi cacciare ne ha imposto la sostituzione. Alla fine però ha vinto la «sua» Inter e Fantantonio ha fatto festa grande in campo e nello spogliatoio.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it