Milan » calciomercato milan » Van Basten non è un’alternativa credibile ad Allegri, perché…

Van Basten non è un’alternativa credibile ad Allegri, perché…

VAN BASTEN ALLEGRI MILAN BERLUSCONI – La panchina di Massimiliano Allegri è più in pericolo che mai e, come già avvenuto in passato, è spuntato fuori il nome di Marco Van Basten come suo possibile sostituto. Sarebbe il presidente onorario Silvio Berlusconi a volerlo fortemente come allenatore della squadra rossonera.
Innanzitutto va detto che il famoso Cigno di Utrecht attualmente non è un tecnico libero ma siede sulla pachina dell’Heerenveen, club della Eredevisie. Dunque non credo sia possibile che rompa l’accordo con la società olandese prima del termine della stagione in corso.
In secondo luogo è difficile ipotizzare che Van Basten venga ad allenare un Milan ridotto in queste condizioni. Ha già rifiutato in passato, pertanto non capisco perché ora dovrebbe accettare.
Inoltre ritengo che l’ex campione rossonero non abbia un curriculum da allenatore convincente. Da commissario tecnico dell’Olanda ha fatto cose discrete, ma per il resto non credo che lui possa essere l’uomo giusto per uscire da questa crisi.
Certamente un nome come quello di Van Basten ridarebbe entusiasmo all’ambiente e ai tifosi, ma tutto ciò non basta.
In sostituzione di Allegri serve un allenatore che sappia gestire situazioni come queste e non sono sicuro che l’olandese saprebbe risultare adeguato a questo compito. Spero di essere eventualmente smentito, ma ritengo comunque non credibile la pista che porta a Van Basten per il dopo-Allegri.

Matteo Bellan – www.milanlive.