Milan » Milan News » Milan, Abatantuono sulla sfida con i viola: temo che vincerà la Fiorentina…

Milan, Abatantuono sulla sfida con i viola: temo che vincerà la Fiorentina…

Milan News-La partita fra Milan e Fiorentina è piena di risvolti: è il primo scontro da avversari tra la Fiorentina ed il suo ex capitano di lungo corso. I toscani si presentano a San Siro davanti ai rossoneri con sette punti di vantaggio, numeri che non si vedevano da oltre mezzo secolo. La redazione di Firenzeviola.it ha contattato il noto attore di fede rossonera Diego Abatantuono:

Abatantuono, che partita sarà quella di domenica?
”Sarà di certo un bel match e questo sopratutto grazie alla Fiorentina, che esprime un calcio davvero interessante. Il Milan ultimamente va a fasi alterne ma non ha ancora trovato una sua identità: i viola ne potrebbero tranquillamente approfittare domenica, ma incrocio le dita…”

Montella e Allegri: due allenatori giovani.
”C’è una cosa che non mi spiego tra i due tecnici: perché Montella che è al I anno sta facendo così bene mentre Allegri, che è al III, incontra così tante difficoltà? Eppure la Fiorentina è una squadra che è stata rivoluzionata, mentre il Milan – al di là di alcune partenze di peso – ha un’ossatura simile a quella della passata stagione”.

Le piace il tecnico viola?
”Moltissimo: è tra i tecnici emergenti quello più interessante. Lo conoscevo solo come giocatore ma anche come tecnico devo dire che sta meravigliando. Guardate il Catania: anche quest’anno gli etnei giocano bene e questo è di certo per merito di Montella, che ha lasciato un segno profondo nel gioco dei siciliani”.

A Firenze aspettano a gloria lo scontro con Montolivo…
”Riccardo appena è arrivato è partito molto sottotono, è innegabile. Quando è arrivato al Milan io non ero particolarmente esaltato, visto che tutti insistevano nel dire che aveva tanta qualità ma io in realtà non riuscivo a vederla. Ora invece sta trovando una buona continuità e sta facendo la differenza anche se i compagni di reparto con cui gioca non lo aiutano moltissimo: un conto infatti è giocare a fianco di Gattuso e Van Bommel, un conto invece con Ambrosini e basta”.

Un pronostico secco?
”Di solito sono scaramantico, quindi dico gara da tripla: anzi, diciamo pareggio con tanti gol. In realtà dico pareggio perché temo proprio che vincerà la Fiorentina…”

 

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it