Milan » calciomercato milan » Milan, Jacobelli: Berlusconi è come un Cristiano Ronaldo costretto alla C, non è il caso che si ritiri?

Milan, Jacobelli: Berlusconi è come un Cristiano Ronaldo costretto alla C, non è il caso che si ritiri?

MILAN – Il direttore di Calciomercato.com, Xavier Jacobelli, analizza così il difficile momento rossonero, soffermandosi in particolare sulla situazione che sta vivendo il presidente del Milan, Berlusconi: “Ma per un Berlusconi così, costretto a ridimensionare il suo Milan dalla congiuntura economica, dal fair-play finanziario, dal Lodo Mondadori e, soprattutto, dalle richieste della famiglia, non sarebbe meglio lasciare, vendere la società, piuttosto che sprofondare lentamente? Un Cristiano Ronaldo può ridursi a giocare in serie C o è meglio che smetta in tempo e che si ritiri in serenità a Malindi?”.

La redazione di Milanlive.it