Milan » Milan News » Anderlecht-Milan, Allegri: non è la partita della svolta. Male nel primo tempo, bene nel secondo. Contro la Juve…

Anderlecht-Milan, Allegri: non è la partita della svolta. Male nel primo tempo, bene nel secondo. Contro la Juve…

ANDERLECHT MILAN ALLEGRI – Massimiliano Allegri è stato intervistato da Sky Sport al termine della vittoriosa partita del Milan sull’Anderlecht: “Non è la partita della svolta. Abbiamo c’entrato il primo obiettivo della stagione. E’ un bel premio per i ragazzi, se lo meritavano. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Abbiamo commesso alcuni errori nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo fatto due goal, poi ci siamo bloccati e abbiamo preso goal. Ma l’abbiamo chiusa”.

“Il modulo ha poca importanza. Dobbiamo crescere, stiamo migliorando. Goal di Mexes? Pensavo che la palla finisse fuori, ma è stato un grande goal. Ha fatto una buona partita. Ora vediamo che ha al ginocchio”.

“Nel primo tempo troppa fretta a verticalizzare, forse mi sono spiegato male io prima della partita. Come conquistavamo palla non riuscivamo a uscire o lanciavamo alle spalle dei difensori. Quando loro sono restati in 10 ci siamo un pò bloccati. La squadra deve crescere e acquistare sicurezza. Queste situazioni vanno gestite meglio. Bisogna essere più lucidi”.

“Ora vedrò come affrontare la Juventus. I loro giocatori sono cresciuti molto. Hanno molta autostima. Hanno integrato bene la rosa. Ieri grande partita contro il Chelsea. Noi dobbiamo dare più del 100% per fare risultato”