Milan » Milan News » Milan, Buriani: Questo Milan non convince, ancora grossi limiti

Milan, Buriani: Questo Milan non convince, ancora grossi limiti

MILAN RUBEN BURIANI CHAMPIONS LEAGUE / Ruben Buriani, ex dirigente del settore giovanile del Milan e centrocampista rossonero negli anni ’70 ed ’80, ha rilasciato un’intervista a Tmw: eccola di seguito.

Che Milan si è visto? “Una squadra che mostra ancora tanti limiti. La vittoria non può cancellare quelle che sono le difficoltà di questa squadra, che questa sera ha avuto la meglio su un avversario piuttosto modesto. La loro espulsione ha facilitato ulteriormente la gara, ma non credo che questo Milan possa competere con grandi squadre che sono in questa Champions“.

Ma un El Shaarawy così fa sognare…

“Sicuramente questo ragazzo sta dimostrando di avere un potenziale immenso. Non dimentichiamo, però, che la società ha fatto un investimento importante per lui, non bisogna stupirsi troppo di queste prestazioni. E’ giovane, ma sta confermando tutte le aspettative che c’erano su di lui”.

E quel gol di Mexes?

“Philippe è un giocatore strano. Uno capace di fare errori banali e poi tirare fuori dal cilindro giocate eccezionali come quella. Fa parte un po’ del suo essere folle…”.

Altra nota positiva il ritorno al gol di Pato

“Sono felice per lui. Il brasiliano è stato massacrato ingiustamente dopo il rigore sbagliato con la Fiorentina, mi auguro che questo gol possa dargli fiducia per continuare a lavorare come sta facendo. Pato ha avuto dei problemi fisici, ma non dimentichiamo che negli anni scorsi è stato uno capace di fare la differenza da solo. Il Milan ha bisogno di lui”.