Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Nicolato è sicuro: Balotelli ha grandi possibilità di arrivare. Kaka e Drogba…

Calciomercato Milan, Nicolato è sicuro: Balotelli ha grandi possibilità di arrivare. Kaka e Drogba…

Milan News Mercato-A poche ore dall’apertura del mercato, ilsussidiario.net ha intervistato l’agente Fifa Francesco Nicolato, per parlare delle operazioni dei rossoneri.

Nicolato, c’è molto movimento per quanto riguarda il reparto offensivo in casa Milan. Si fanno con insistenza i nomi di Drogba, si paventa ancora un possibile ritorno di Kakà e tiene banco la telenovela Balotelli. Chi arriva?

Io credo che l’affare più fattibile tra questi tre sia Balotelli. E’ di sicuro il più probabile. Vedendo come si stanno mettendo per lui le cose in Inghilterra a mio giudizio ci sono grandi probabilità che possa arrivare. Ovviamente una premessa indispensabile è di fare buona cassa dalla cessione di almeno un giocatore tra Pato e Robinho.

Che cosa ne pensa di un eventuale tentativo di ingaggiare Strootman dal Psv Eindhoven? Può contribuire a risolvere i problemi rossoneri?

Sinceramente non vedo le premesse soprattutto da un punto di vista economico al momento per concludere positivamente questa operazione. Però penso che al Milan possa essere utile un centrale difensivo di sicura affidabilità e buon tasso tecnico e un giocatore che abbia le qualità per poter fare il regista davanti alla difesa, anche visto l’infortunio di De Jong. Alla fine credo che almeno su uno di questi due ruoli il Milan dovrà prendere una decisione e fare una mossa a gennaio. Anche se in questo momento – va detto – trovare il giusto giocatore non è affatto cosa semplice.

In questo senso potrebbe essere una soluzione il ritorno di Van Bommel?

Van Bommel potrebbe anche tornare, ma non è una soluzione tale da risolvere i problemi. Io credo che serva comunque un giocatore in grado di dare qualcosa in più, se parliamo di un innesto, altrimenti giostrando bene la rosa a disposizione una soluzione per tamponare si trova. Se invece parliamo di un innesto ci vuole davvero qualcosa di più.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it