EL SHAARAWY DEL PIERO – Il campiona del mondo nel 1982, Giancarlo Antognoni, protagonista di una bella intervista sui giovani talenti d’Italia a La Gazzetta dello Sport. L’ex calciatore ha espresso il proprio parere anche sui due rossoneri De Sciglio ed El Shaarawy: «De Sciglio è un terzino moderno molto bravo in fase offensiva. Il ragazzo rossonero ha piedi “sensibili”. Rispetto a inizio stagione è molto migliorato nella fase difensiva. Un tipo quadrato, affidabile, mi ricorda Tassotti… El Shaarawy ha un destro magico e qualità in dosi industriali. Fin da ragazzino riusciva a nascondere la palla. Nel Milan è maturato. Il suo calcio non è solo genio. Lui corre, aiuta, recupera, attacca. Se chiudo gli occhi rivedo il Massaro dei tempi d’oro rossoneri. Daniele, come il Faraone, quando puntava la porta non lo buttavi giù nemmeno nemmeno con le cannonate. Però ha ragione anche Lippi nel rivederci qualche colpo di Del Piero».

La redazione di Milanlive.it