PRO PATRIA MILAN – Il capitano del Milan, Ambrosini, ha commentato così la scelta di ritirare la squadra durante la sfida Pro Patria-Milan: “Dispiace molto per tutte le persone che erano allo stadio ma andava dato un segnale forte. Il Milan si impegnerà a tornare a Busto Arsizio soprattutto per bambini e e persone che non hanno nulla a che fare con il razzismo ma un segnale andava dato contro queste persone che hanno rovinato un bel pomeriggio di sport”. Queste invece le parole di Allegri: “Bisogna smetterla con questi gesti incivili, dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista. Ci dispiace per bambini e famiglie che erano venuti per godersi la giornata di bel calcio. La società ha promesso di tornare a Busto Arsizio ma ora andava dato un segnale agli incivili. Ci dispiace per giocatori della Pro Patria e per la società stessa. Spero che questo segnale abbia un seguito”.

La redazione di Milanlive.it