Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Maurizio Ganz: Drogba è l’uomo giusto per puntare al terzo posto

Calciomercato Milan, Maurizio Ganz: Drogba è l’uomo giusto per puntare al terzo posto

CALCIOMERCATO MILAN GANZ DROGBA CHAMPIONS LEAGUE / Maurizio Ganz, intervenuto ai microfoni de Il Vero Milanista, ha parlato degli obiettivi rossoneri e di quali potrebbero essere, a suo avviso, gli acquisti necessari per raggiungerli.

Ganz, da qui al 31 gennaio cosa può cambiare nei piani del Milan?
“Possono cambiare tante cose. Spero che il Milan con uno o due acquisti possa lottare per la zona Champions e arrivare al famoso terzo posto, per poi continuare nell’Europa che conta anche il prossimo anno. Sarebbe un grande danno se il Milan non arrivasse terzo quest’anno”.

Secondo lei è giusto riposare in questo periodo, o si dovrebbe imitare l’Inghilterra e continuare a giocare?
“In Inghilterra sono abituati, si giocano settanta partite l’anno, in Italia è diverso. In Premier si allenano di meno e fanno molte più gare. In questo periodo in Italia è meglio rimanere fermi, intanto perché i campi non ti permettono di giocare in condizioni ottimali. E’ giusto fermarsi anche per il bene dei giocatori”.

Pato ha salutato il Milan, Robinho è sul piede di partenza, Drogba è il nome giusto per sostituirli?
“Assolutamente si, ci vuole un giocatore di carisma, un leader e lui è questo. Ha i suoi anni però è un giocatore che ha segnato un mucchio di goal, è un bomber vero, io credo che sarebbe il giocatore ideale per puntare alla Champions e al terzo posto”.

Si aspettava l’esclusione di Pirlo tra i candidati al Pallone D’oro? Chi vincerà quest’anno secondo lei?
“Quando un giocatore vince il Pallone D’oro, lo vince perché ha trionfato in Europa, non basta vincere un campionato come ha fatto Pirlo”.

Chi vincerà quest’anno secondo lei?
“I giocatori di Barcellona e Real Madrid, penso che siamo loro i favoriti”.

A proposito di Barcellona, nella doppia sfida di Champions crede che i rossoneri possano farcela?
“E’ una sfida difficile, non si può nascondere, perché il Barca rispetto al Milan è in condizioni superiori come qualità di squadra e come giocatori. Speriamo che i nuovi arrivi si possano mettere a disposizione per quelle due partite. Comunque tutto è possibile”.

Domenica arriva il Siena, che a San Siro ha già vinto in questa stagione contro l’Inter. C’è il rischio per il Milan che possa ripetersi?
“Hai già risposto te alla domanda, ha già vinto una volta e basta così (ride, ndr). E’ una battuta, ma credo che il Milan debba vincere e portare a casa i tre punti. E’ un momento buono per la squadra, deve continuare così e non mollare, Roma a parte. Prima della sfida dell’Olimpico ha fatto bene, da lì si deve ripartire per finire in modo positivo”.

Fabio Alberti – www.milanlive.it