Milan News Mercato-Dopo aver salutato con le lacrime agli occhi gli ex compagni a Milanello, Alexandre Pato si è congedato anche da tutti i dipendenti presenti in società e, in particolar modo, da Adriano Galliani. Il brasiliano è rimasto in sede per circa quaranta minuti, ricordando i bei momenti vissuti con la maglia rossonera, ma anche pensando a cosa sarebbe potuto essere ed in vece non è stato. La cessione di Pato al Corinthians potrebbe però non essere definitiva, almeno stando a quanto dichiarato in una delle tante comparsate pre-elettorali dal presidente Silvio Berlusconi: «Fra un anno, un anno e mezzo Pato tornerà al Milan. Una serie di infortuni ha creato un certo distacco fra lui e l’establishment di Milanello. L’accordo è stato che lui va là, ci rimane un anno, un anno e mezzo e poi torna al Milan. Questo è quello che mi ha detto abbracciandomi l’ultima volta che ci siamo visti, ad Arcore». In base all’accordo raggiunto col Corinthians infatti Pato è proprietario del 40% del cartellino e il Milan quindi dovrebbe trattare soltanto per il 60% di proprietà del club. Questo, in base al gentlemen’s agreement preso con Berlusconi, permetterebbe di facilitare il ritorno a Milano del brasiliano. Prima però Pato dovrà tornare a giocare con continuità.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it