CALCIOMERCATO MILAN – L’agente di Mattia Perin, Moreno Roggi, intervistato da Radio Toscana, ha parlato del futuro del giovane portiere accostato al Milan: “Perin contro la Fiorentina ha impressionato chi non lo conosceva. Fino ad ora ha incassato tre-quattro gol a partita, ma si è sempre ben distinto. Sono anni che fa delle grandi gare, dimostrando di essere un portiere psicologicamente già pronto per piazze importanti. Sono tifoso viola, sto seguendo la questione portieri. Da tifoso mi auguro che Perin possa essere contattato dalla Fiorentina, anche se ancora nessuno lo ha fatto. Credo che presto verrò chiamato dai dirigenti del Genoa Foschi e Preziosi per il prolungamento, visto che il suo contratto scade nel 2015. Viene accostato al Milan perché Preziosi e Foschi sono ottimi amici, e c’è una corsia preferenziale per i talenti del Genoa, ma ad oggi si può escludere delle big solo club quali la Roma, l’Inter e la Juve. Fiorentina, Napoli e Milan se la giocano alla pari qualora volessero acquisire Perin, che è tenuto sotto controllo anche da Barcellona e Chelsea. Il suo cartellino vale venti milioni di euro, mentre la metà vale quantomeno tra i sette e i dieci milioni”

La redazione di Milanlive.it