Milan » Milan News » Milan-Bologna, Allegri: Kakà? Importante e integro ma ci pensa la società, oggi dovevamo chiuderla prima, Champions? Ci proviamo…

Milan-Bologna, Allegri: Kakà? Importante e integro ma ci pensa la società, oggi dovevamo chiuderla prima, Champions? Ci proviamo…

MILAN BOLOGNA ALLEGRI – “Presumevo che Massa fosse tifoso del Milan visti i molti brasiliani. Altri verdeoro? Al momento no, vedremo (con sorriso ndr). La società pensa al mercato; io con loro sono in piena sintonia ma il mercato lo fa la società. Kakà è importante e integro, quando ha giocatore nel Real Madrid ha fatto sempre bene. Se fosse automatico che con il suo arrivo andremmo in Champions la società lo avrebbe già presto. Abbiamo fatto un’ottima prestazione dal punto di vista tecnico. A un certo punto però le partite vanno chiuse. Abbiamo rischiato nell’ultima mischia e dobbiamo crescere e migliorare sotto questo punto di vista. Non possiamo rischiare di compromettere delle partite dominate come quella odierna altrimenti poi lasci il campo con un risultato che non meriti e poi difficile da smaltire. Un primo tempo un po’ troppo scolastico, mentre il secondo tempo meglio come velocità e sono venute fuori buone cose. Niang ha fatto bene e sta crescendo insieme alla squadra. Montolivo può diventare importante nel ruolo di regista perchè è bravo nella doppia fase sia offensiva quanto difensiva. Per il terzo posto ci sono 6/7 squadre che lottano fra cui la Juventus che è la favorita. Noi cercheremo di fare il massimo ma quando fai queste rivoluzioni è normale che ci voglia un po’ di tempo per tornare ad alti livelli. Se dovesse accadere ci riproveremo l’anno prossimo. Il nostro obiettivo è un bel girone di ritorno e che la squadra cresca e acquisti autostima per gestire certi momenti. L’anno prossimo la squadra sarà sicuramente più pronta…”. Così Allegri a Sky Sport 24 al termine di Milan-Bologna.

La redazione di Milanlive.it