MILAN M’BAYE NIANG – Ai microfoni di Sky Sport 24, il giovane M’baye Niang, ha così parlato dei suoi primi mesi di avventura in rossonero: “Non sono il giovane del momento, voglio sempre fare bene. Sono in un bel momento e voglio continuare così. E’ stata una sorpresa anche per me giocare così tanto. Sono un ragazzo molto sicuro di me, non sento le pressioni. Lavoro molto in allenamento per giocare la domenica. Il mio rapporto con Allegri? Lui ha preso del tempo per me perché sono giovane, lui sa quando devo giocare. Se lui mi ha fatto giocare adesso è perché sa che può contare su di me. La cresta? L’avevo già in Francia. El Shaarawy per me è un fratello. Vorrei restare tutta la vita a Milano, anche se sono arrivato solo da 5 mesi. Il mister mi chiede sempre di fare di più in allenamento perché sono molto giovane”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com