CALCIOMERCATO MILAN BALOTELLI EL SHAARAWY PRANDELLI ITALIA / Da Coverciano, dove l’Italia prepara l’amichevole con l’Olanda di mercoledì, Cesare Prandelli ha parlato tra le altre cose del ritorno di Balotelli in Italia: “Sono contento per Mario, lo abbiamo visto più sorridente. Ha ritrovato serenità, visto che ultimamente giocava poco. Adesso avrà la possibilità di un impiego continuativo. Sono contento per lui e per noi: ora possiamo controllarlo meglio, in tutti i sensi.Mario è un personaggio anche al di là del calcio. E le cose che gli capitano non accadono a caso, è un predestinato. Ne abbiamo parlato insieme, lui deve far parlare di sé per ciò che fa in campo, come ieri sera. Deve far uscire il personaggio calciatore, non il resto. È molto motivato, deve mantenere queste motivazioninel tempo. Ha ancora margini di miglioramento enormi essendo uno di quei talenti che passano ogni tanto. Anche noi dobbiamo aiutarlo a diventare quel tipo di calciatore che tutti sogniamo. Mela marcia? Mi pare quella frase sia stata corretta, quindi la cosa non sussiste. E con noi si è sempre comportato benissimo“In coppia con El Shaarawy? Avevamo già pensato a questo tandem in agosto, con la Francia poi abbiamo visto le loro enormi potenzialità. Considerato il poco tempo che c’è per lavorare qui, è un vantaggio meraviglioso che giochino tutti i giorni insieme nella propria squadra di club: allenati da un grande allenatore come Allegri. Detto questo, ovviamente, non sarà una scelta definitiva. Se vinco il Mondiale mi faccio la cresta? Me ne faccio anche due!“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it