Milan » calciomercato milan » Milan, l’agente di Robinho tira le orecchie alla società: il prezzo è troppo alto…

Milan, l’agente di Robinho tira le orecchie alla società: il prezzo è troppo alto…

Milan News Mercato Robinho-Per parlare del futuro di Robinho,ilsussidiario.net ha intervistato Sabatino Durante, agente Fifa ed esperto di mercato brasiliano.

Visto il poco spazio nel Milan e il mercato brasiliano ancora aperto, potrebbe andare in porto l’affare Robinho-Santos?

E’ molto difficile perché se i due club rimangono sulle stesse posizioni di qualche settimana fa allora l’affare non si farà.

Il Milan dovrà pretendere di meno per Robinho?

Si, dovrebbe chiedere di meno ma il problema è che il Santos in questo momento è coperto in quel reparto.

Trattative con altre società brasiliane?

Non credo, si era parlato del Flamengo ma attualmente il club rossonero non può affrontare una simile spesa.

Debutto con gol non solo per Balotelli ma anche per Pato…

Sono molto curioso di capire alla fine chi avrà fatto l’affare. Di certo Pato, perché il brasiliano ha perso qualcosa dell’ingaggio che aveva al Milan ma ha ottenuto il 40% della vendita futura e visto che ha solo 24 anni può prendere bei soldi. In Brasile sono convinti che Pato possa ristabilirsi e se dovesse giocare in maniera continua potrebbe ritrovare una valutazione altissima di circa 30 milioni di euro.

E’ stato pagato poco Pato?

Ripeto, dipenderà molto da quello che farà il brasiliano. Lui ha avuto problemi fisici non altro.

Per “vendicarsi” per l’acquisto di Balotelli Moratti potrebbe prendere Pato. Se lo immagina questo scenario?

No perché conosco Moratti e non è il tipo che corre dietro a queste vendette. Avrebbe potuto inserirsi nel discorso Balotelli ma non lo ha fatto. E poi dal punto di vista economico l’affare Pato è impossibile per le italiane. Tornerà in Europa ma non in Italia