Milan » calciomercato milan » Milan, Mancini parla di Balotelli: ha commesso degli errori, ma in rossonero…

Milan, Mancini parla di Balotelli: ha commesso degli errori, ma in rossonero…

Milan News Mancini Balotelli- A poche ore dal derby fra Inter e Milan, Roberto Mancini, intervistato dal Guardian, ha parlato ancora una volta di Balotelli: “Mario non è più qui e questo rappresenta senz’altro un grosso problema per i paparazzi e per il Sun. Sono felice per lui, adesso sta facendo tanti gol con il Milan e sono certo che continuerà a segnare perché in Italia il campionato non è difficile come quello inglese. Negli ultimi dieci anni il calcio italiano non ha fatto benissimo. Per lui è più semplice. È nato lì, conosce il calcio italiano. Mario non ha capito che il Manchester City rappresentava una grande, grande chance per lui. Il City nei prossimi dieci anni può arrivare ad essere il club più forte al mondo. Lui non ha voluto pensarci, non ha pensato al suo futuro. Ma è un bravo ragazzo. Non ha 16 anni, è vero, ma ne ha 22 ed è quindi ancora giovane. E quando sei giovane commetti degli errori. Mario ha avuto una vita difficile da bambino. Questa è la ragione principale per cui è così. È stato fortunato perché ha trovato una buona famiglia, però a 22 anni non hai la stessa esperienza di vita di un uomo di 35 anni. Da parte mia ho provato a trasmettergli tutto ciò che ho potuto. È stato come un figlio, mi dispiace soltanto che non abbia potuto dare di più al Manchester City. Ma con lui abbiamo vinto un campionato e una FA Cup, e questo è importante”.