MILAN GALLIANI / Intervenuto al margine della presentazione dei sorteggi della tappa milanese della Junior Tim Cup, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha detto la sua circa l’infortunio accorso a Balotelli: “I dottori mi dicono che Balotelli ha preso una botta, probabilmente rimediata sull’uscita di Handanovic nel secondo tempo. Speriamo che guarisca per sabato sera“. Prosegue sul gestaccio di Balotelli al termine del match tra Inter Milan: “Gestaccio? Non penso a nulla perché nulla ho visto. Ho letto di un gesto gravemente offensivo, ma con il giocatore non ho parlato” ha detto Galliani. “Nottata in discoteca? Dopo le gare vanno tutti in discoteca, non posso proibire loro di andare dopo le partite, chiuderebbero le discoteche. Febbre? Nessuno di noi lo sapeva, neanche l’allenatore o il medico. Nomineremo Raiola nuovo medico del Milan” ha concluso sorridendo Galliani. “Le parole di Iniesta? Le ho sentite, Iniesta è un giocatore straordinario – prosegue Galliani -. Non può certo dire che passa il Milan. E’ inutile caricare eccessivamente questa vigilia, ma se perde la mano sul fuoco, se possiamo lo prendiamo anche senza mano l’anno prossimo perché è un grande giocatore“. “E’ normale che Iniesta carichi la sua squadra dopo la sconfitta con noi e quella con il Real Madrid. Il Barcellona è una squadra che tutti amiamo perché è una grande squadra. Andremo là a fare una grande partita, poi vedremo“. Conclusione sul campionato e sulla prossima giornata: “Il prossimo fine settimane sarà straordinario perché la seconda ospiterà la prima e la quarta ospiterà la terza e il Catania giocherà con l’Inter. Sei delle prime sette in classifica si incontreranno, sarà una giornata pesantissima“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it