MILAN LAZIO CORSPORT – “Più del Pazzo può… Rizzoli! Una disastrosa direzione arbitrale ha semplificato la cavalcata del Milan”. Titola così il Corriere dello Sport, stamane, l’articolo riguardante la sintesi di Milan-Lazio. Secondo il noto quotidiano romano la direzione di gara di Rizzoli è stata decisamente negativa: “La Lazio s’arrende agli abbagli di Rizzoli – si legge – Una partita tanto delicata, sul confine della Champions, richiedeva equilibrio e oculatezza, invece finisce rovinata, distrutta dopo appena un quarto d’ora”. Sull’episodio Candreva-El Shaarawy: “Succede che El Shaarawi s’insinui verso l’area toccato da Candreva: l’arbitro assegna la punizione ma i rossoneri l’accerchiano lamentando il rigore e la protesta si trascina all’infinito. Il capolavoro è che dopo un minuto e mezzo mostra il rosso all’esterno laziale: le moviole svelano un tocco non durissimo, in ogni caso Dias ha spazio e tempo per rattoppare perciò l’interruzione di una chiara azione da gol non esiste”. Anche il secondo gol del Milan sarebbe viziato da un errore precedente: “La Lazio, malgrado l’uomo in meno, resiste, ma un’altra gaffe di Rizzoli vanifica ogni sforzo al tramonto del tempo: il primo gol di Pazzini è infatti viziato da un precedente fallo di El Shaarawy su Pereirinha”. Poi il CorSport chiude: “La Lazio, a questo punto, però è ridotta all’angolo, impossibilitata a giocarsela alla pari”.

La redazione di Milanlive.it