CALCIOMERCATO MILAN – Interessante rivelazione di Sabatino Durante, noto operatore di mercato in Brasile, che ha svelato a Radio Kiss Kiss un vecchio interesse del Milan per Damiao: “Secondo me Leandro Damiao è pronto per l’Italia, è un gran bel giocatore. E’ stato nel 2010 la rivelazione del campionato, nel 2011 si è rivelato il miglior giocatore del Brasile. E’ stato un po’ falcidiato dagli infortuni e non è facile recuperare pienamente in tempi brevi. Ha fisicità e due ottimi piedi, sa muoversi bene su tutto il fronte d’attacco. In Italia potrebbe esplodere al meglio. L’unico handicap: ha una valutazione alta, come del resto tutti i nazionali brasiliani. Lo voleva il Tottenham e l’Internacional ha rifiutato 22 milioni. Con 25 si può chiudere. Il Milan lo ha seguito un anno fa, a Monaco di Baviera durante un triangolare. C’era Braida, che disse che gli ricordava van Basten. Certo, non è van Basten, ma è un giocatore elegante ed ha due piedi fenomenali. Careca partiva da molto lontano, aveva caratteristiche diverse. Col tempo Damiao potrà arrivare a quei livelli. Io sono affezionato a Napoli, ma onestamente il Napoli non è il top dei club. Prima o poi Cavani potrà aspirare ad andare ad un club di primissima fascia. E’ come un figlio che, quando è cresciuto, vuole emanciparsi”.

La redazione di Milanlive.it