Milan News Sacchi-Intervistato da “Violanews.com,

Giancarlo Antognoni, ex stella della Fiorentina, ha parlato del mondo del calcio a livello giovanile, elogiando il lavoro di Arrigo Sacchi, coordinatore delle Nazionali azzurre giovanili, e mostrando apprezzamento per la nuova politica societaria del Milan: “Devo dire che oggi, contrariamente a quello che si pensa, si è ricominciato a investire sui giovani. Io seguo le nazionali giovanili e vedo dei miglioramenti, forse dovuti anche all’avvento di Sacchi che ha cercato di portare la sua idea di calcio, quella che ci ricordiamo con il Milan di 20 anni fa. Si sta provando a cambiare la mentalità a livello giovanile, almeno a livello di nazionale. Anche se quando vado a vedere le partite non sempre mi diverto. Però in nazionale l’input è quello di cercare di migliorare dal punto di vista tecnico ma anche tattico . Ci sono giovani interessanti, certo, ma stranieri anche a livello giovanile. Ce ne sono tanti anche in prima squadra e di questo la nazionale ne risente. Però, per esempio, vedi anche il Milan − la squadra più blasonata a livello mondiale− che sta investendo sui giovani. Ha venduto i “vecchietti”… L’importante è prendere giovani bravi…”.