Milan News Niang-L’attaccante francese del Milan, M’Baye Niang, intervistato da Forza Milan, ha parlato delle differenze tra Italia e Francia: “Il calcio italiano è più difficile perché qua si gioca molto sulla tattica. Per questo devi stare attento: se sbagli un movimento, rischi di prendere gol. La cosa più difficile è che in Italia, a differenza che in Francia, quando fai qualcosa di sbagliato dopo due ore diventa di dominio pubblico e se ne parla in ogni luogo. Bisogna stare attenti a tutto, la pressione sui giocatori è molto alta. Una cosa positiva? Il calore dei tifosi. Loro seguono la squadra anche quando le cose vanno male, non l’abbandonano mai. Questo mi piace tanto, perché il giocatore ha bisogno di sentire che c’è il sostegno del pubblico, gli dà la forza per fare bene”.