Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Julio Cesar: tornare a Milano? No, a Londra mi trovo molto bene, nessuna clausola

Calciomercato Milan, Julio Cesar: tornare a Milano? No, a Londra mi trovo molto bene, nessuna clausola



CALCIOMERCATO MILAN – Il portiere del QPR e della nazionale brasiliana, Julio Cesar, è stato intervistato stamane da La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni sul futuro.

Pensa mai di tornare a Milano?
“No. Sto imparando una nuova lingua, la città è bella, la mia famiglia è contenta. Io sono innamorato dell’Italia, ma l’ambiente qui mi ha veramente conquistato”.

È ancora innamorato dell’Italia nonostante un addio un po’ così?
“Di sicuro non sono stato trattato bene dall’Inter, ma sono uscito dalla porta principale, e io mi aggrappo a questa cosa, non a quelle brutte. Resto interista nel cuore”.

Ma lei ha preferit oWes la vecchia Inghilterra al momento di lasciare l’Inter. Cosa le piace dell’Inghilterra?
“Tutto. Gli stadi, la gente. La tifoseria è incredibile, se un calciatore ha l’opportunità di giocare nella Premier deve andare, è un’esperienza eccitante. Il clima di Londra è fastidioso, vero, ma vivevo da tanti anni a Milano, mica su una spiaggia. E poi ci sono talmente tante cose belle che non ti accorgi del tempo che fa”.

Julio Cesar ha inoltre parlato al Mirror della famosa clausola rescissoria ventilata in caso di retrocessione in Championship. Il brasiliano ha smentito: “Non esiste alcuna clausola, non esiste nulla di simile nel mio contratto”.

La redazione di Milanlive.it