Milan, scelto il sostituto di Giroud: c’è un favorito assoluto

Il Milan deve sostituire Giroud destinato al club di Los Angeles: i rossoneri hanno un favorito su tutti

I Los Angeles FC. Questo sarà il futuro di Olivier Giroud. L’attaccante francese ha sciolto le riserve ed ha deciso quale sarà il prosieguo della sua carriera: gli Stati Uniti, la Mls, un calcio meno impegnativo ma anche una scelta di vita per la famiglia.

Milan sostituto Giroud
Il Milan ha scelto il sostituto di Olivier Giroud (Ansa Foto) – Milanlive

Il Milan, assorditi i desiderata del centravanti francese – ugualmente determinante anche in questa stagione con un bottino di gol rilevante – deve ora lanciarsi sul mercato alla ricerca di un profilo che non possa far rimpiangere il bomber ex Chelsea.

L’attaccante sarà preso ugualmente a prescindere dalla decisione relativa a Luka Jovic: l’ex Eintracht, Real Madrid e Fiorentina, infatti, in caso dovesse essere confermato, agirebbe come riserva e non certo come titolare del prossimo Milan.

Ibrahimovic e la dirigenza lavorano su diversi tavoli: una lista lunga di obiettivi possibili, tutti profili di alto livello in grado di regalare al nuovo allenatore un nome di livello, in linea con la voglia di vincere del club rossonero.

Milan, all-in su Zirkzee: lui è il prescelto

Il favorito è uno soltanto: si tratta di Joshua Zirkzee, bomber del Bologna di Thiago Motta quarto in classifica e vicino ad una qualificazione storica alla prossima Champions League. L’attaccante olandese è in doppia cifra in questa stagione, è un calciatore gradito per la sua capacità di segnare ma anche di giocare per la squadra ed è anche giovane di età.

Milan su Zirkzee
Il Milan vuole Zirkzee per il post Giroud (Ansa Foto) – Milanlive

Classe 2001, il Bayern Monaco ha una corsia preferenziale per Zirkzee, acquistabile per 40 milioni di euro ma al momento i tedeschi non sembrano aver interesse per il centravanti olandese.

Strada spianata, quindi, per il Milan che ha individuato nell’attaccante del Bologna il profilo ideale per il presente ed il futuro. Non sarà semplice, però, ingaggiare il numero 9 dei felsinei. Il club di Saputo, infatti, valuta almeno 50 milioni di euro il calciatore, una cifra che potrebbe anche salire considerato come diversi i club europei che hanno messo nel mirino il ragazzo.

In caso di asta, infatti, le società di Premier League hanno sicuramente un budget a disposizione più alto rispetto alla società rossonera. Ecco perché in via Aldo Rossi non mancano anche le alternative: da Gyokeres, il sui costo è ugualmente molto alto dopo i tanti in gol in stagione, a Jonathan David del Lille fino a Benjamin Sesko del Lipsia, bomber 20enne.

Impostazioni privacy