GALLIANI MILAN JUVENTUS – Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport prima della partita contro la Juventus: “Noi abbiamo cambiato tutta la squadra, quando cedi due big come Ibra e Thiago e vanno via tutti i senatori, l’inizio è stato abbastanza normale. Non so perchè gli juventini si seccano, ma il Milan dopo otto partite era a 15 punti ed è nella stessa posizione adesso. La Fiorentina? Non ci ha depressi e non ci ha caricati, abbiamo avuto un aprile durissimo, lo sapevamo. Comunque vada questa sera saremo ancora terzi e cercheremo di mantenere questo posto. Pirlo? Tutto quello che ha detto Andrea è vero, le parole sono esattamente le stesse. La decisione di Balotelli di non andare a New York? Mi ha fatto piacere, è una decisione assolutamente di Mario, da professionista. Gli è stata tolta la giornata di squalifica, ha capito che tornare giovedì da New York era un po’ tardi per domenica. Non gli avremmo impedito di andare a ritirare un premio così prestigioso. Accontentarsi del terzo posto? Noi non è che ci accontentiamo del terzo posto, questo è un anno in cui abbiamo rinnovato la squadra, l’anno venturo con una squadra che sarà riconfermata pressoché integralmente non credo che avremo gli stessi problemi“.

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore