CALCIOMERCATO MILAN – Rompe gli indugi il presidente del Milan, Silvio Berlusconi. Il patron rossonero sta premendo affinché Allegri saluti Milanello e al suo posto subentri Seedorf. Il feeling fra il centrocampista del Botafogo e il Cavaliere è innegabile e il patron rossonero sta spingendo con forza affinché l’olandese ritorni ben presto a Milanello. Da una parte c’è però Galliani che difende, per molti giustamente, l’operato di Allegri, che è riuscito a riportare sulla retta via un Milan che a inizio stagione sembrava destinato a magre figure, e che vede il “sogno” Champions a portata di mano. L’ago della bilancia sarà proprio la qualificazione alla prossima Coppa: se il Milan raggiungerà il terzo posto sarà molto difficile che Berlusconi dica addio al Conte Max, in caso contrario il cambio della guardia sarebbe già in programma. C’è poi un terzo possibile scenario, quello che vuole Allegri pronto a dire addio, al di là dei risultati ottenuti, con l’incubo di una nuova stagione da “precario” visto anche il contratto in scadenza nel 2014 e le molte avance ricevute, su tutte, Roma e Napoli.

La redazione di Milanlive.it