Milan » Milan News » Oduamadi non sta più nella pelle: “Io a Milanello? Mi pago anche vitto e alloggio pur di lavorare con Allegri!

Oduamadi non sta più nella pelle: “Io a Milanello? Mi pago anche vitto e alloggio pur di lavorare con Allegri!

ODUAMADI MILAN – E’ in estate l’attaccante della nazionale nigeriana e del Milan, Oduamadi. Dopo la tripletta contro Tahiti di due giorni fa l’ad Galliani ha voluto convocare il ragazzo (la scorsa stagione a Varese), per il ritiro. La notizia è stata commentata così dal diretto interessato: “Se ora vivo questo momento magico è merito delle preghiere di mia mamma Patricia, dei suoi consigli. Il 2012 è stato un anno maledetto. Un infortunio muscolare mi ha fatto perdere la Coppa d’Africa. Sarei diventato campione con la Nigeria. Invece, niente. Solo tristezza, sofferenza, paura di finire lontano dal calcio importante. Mamma Patricia mi diceva sempre di inseguire i miei sogni e di non arrendermi. Sono pronto a pagare vitto e alloggio pur di lavorare insieme a mister Allegri – ha aggiunto il giovane talento nigeriano (è un classe ’90, ndr) -. E’ importante aver ricordato al Milan che esisto. Sono felice che Allegri sia rimasto sulla panchina rossonera. E’ un grande allenatore. Con lui ho lavorato nell’anno dello scudetto e ho imparato tante cose. Tra l’altro ho letto che il prossimo anno il Milan dovrebbe adottare il tridente, un modulo che esalta le mie qualità (Odu è un’ala destra, ndr). Come sarebbe bello giocare qualche minuto con Balotelli ed El Shaarawy”.

La redazione di Milanlive.it