Calciomercato Milan, Spinosi: Scambio El Shaarawy-Kakà sconveniente per i rossoneri

CALCIOMERCATO MILAN SPINOSI EL SHAARAWY KAKA’ REAL MADRID / Per parlare della situazione di calciomercato del Milan, ilsussidiario.net ha contattato l’agente FIFA Lodovico Spinosi.

Ancelotti a Madrid vorrebbe puntare su El Shaarawy offrendo Kakà e soldi. Crede nella fattibilità dell’affare?
Ho molti dubbi visto che si tratta di due giocatori con dieci anni di differenza. Sarebbe uno scambio favorevole solo al Real Madrid.

Oltre all’aspetto anagrafico c’è anche quello delle diverse prestazioni dei due giocatori, non crede?
Assolutamente sì, a meno che non ritorni il Kakà di cinque anni fa e allora cambia tutto. Ma c’è differenza anche dal punto di vista dell’ingaggio: non la vedo un’operazione fattibile.

Oltretutto il Milan ha già preso Saponara: può essere lui il trequartista titolare?
E’ un bel talento che ha fatto benissimo a Empoli, questo è un prototipo di giocatore che il Milan ha deciso di acquistare all’interno del famoso progetto giovani. Ecco perché il ritorno di Kakà stonerebbe un po’.

I rossoneri cercano di cedere anche Boateng: ce la faranno?
E’ difficile, non credo che ci siano molti club sul ghanese viste le ultime prestazioni. Il problema è proprio questo, l’unico che ha mercato è El Shaarawy.

Dalla Juventus potrebbe arrivare Matri. Sarebbe più facile arrivare al bomber bianconero?
Sì, perché il pagamento tra club italiani potrebbe essere facilitato. E poi il giocatore favorirebbe il Milan anche in chiave Champions League.

Stesso discorso per Astori?
Ovviamente, Astori rinforzerebbe la difesa che ha in Zapata e Mexes i due giocatori più importanti e ha bisogno di un rinnovo. Credo che il difensore del Cagliari si giocherebbe il posto con il colombiano.