CASO EL SHAARAWY – Si avvicina il giorno dell’incontro fra El Shaarawy e l’ad rossonero Galliani. Il tutto avverrà nella giornata di martedì prossimo, come lo stesso dirigente del Milan ha spiegato, e probabilmente dopo il vis-a-vis sarà più chiaro il futuro dello stesso. Nel frattempo su La Gazzetta dello Sport si legge stamane un articolo che sottolinea l’amarezza del Piccolo Faraone per il trattamento ricevuto dal Milan nell’ultimo periodo: “Il Faraone che si sentiva orgogliosamente il futuro del Milan e ha creduto al progetto giovani, ha capito di poter partire, per il futuro del Milan, perché è uno dei pochi che può far cassa. Dopo la bella prova di De Sciglio al Maracanà, Allegri si è fatto sentire per i complimenti; dopo gli infortuni di Montolivo e Balotelli, sono arrivate premurose telefonate da Milano. Al Faraone è arrivato poco. È un «vuoto» anche questo, riempito dalla presenza costante dei genitori e del fratello Manuel, giunto in Brasile nei giorni scorsi dopo un esame universitario”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it