Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Rogerio spiega: queste le difficoltà per Robinho al Santos

Calciomercato Milan, Rogerio spiega: queste le difficoltà per Robinho al Santos


Mercato News Robinho Milan-La telenovela Robinho, con l’interruzione della trattativa da parte del Santos, si chiuderà entra il 15 luglio quando il mercato in Brasile chiuderà. Per saperne di più Milannews ha contattato Paulo Rogerio, della testata A Tribuna di Santos:

Paulo Rogerio, come mai la trattativa tra Milan e Santos per Robinho è saltata?

“Tutto è dipeso dal fatto che Robinho non abbia abbassato il suo salario”.

Eppure sembrava che il giocatore avesse deciso di fare un sacrificio economico pur di andare al Santos

“In un certo senso l’avrebbe fatto. Allo stato attuale Robinho percepisce 4 milioni di euro l’anno e sarebbe stato disposto a scendere del 35%, non oltre”.

Ciò non è bastato al Santos?

“No. La volontà del club era quella di un ulteriore sforzo da parte del giocatore, che non è arrivato”.

Quanto il Santos era disposto a pagare?

“Le cifre esatte non si conoscono, diciamo che nella somma totale dell’operazione il Santos avrebbe dovuto sborsare sui 17 milioni, comprensivi di costo del cartellino più ingaggio per tre stagioni. La cifra è stata ritenuta dal club eccessiva, la cosa non è piaciuta al presidente Luis Alvaro e l’affare è saltato”.

Credi ci siano margini di riapertura della trattativa?

“A questo punto credo di no”.