Serie A, il Verona punta al nuovo colpaccio: "Con la Roma come contro il Milan"

SERIE A VERONA – Il presidente del Verona, Maurizio Setti, ha parlato del prossimo impegno dell'Hellas, contro la Roma, ai microfoni di Radio Rai, tornando anche sulla vittoria inattesa contro il Milan: “La vittoria o la sconfitta con i rossoneri non avrebbe cambiato modo di ragionare, stiamo cercando di migliorare la squadra, che riteniamo adeguatamente competitiva, ma se riusciamo qualcosa miglioriamo senza follie e senza proclami. Il mister chiede costantemente alla squadra di giocare, questo a me piace. L'anno scorso abbiamo imposto un gioco, ci piace fare le cose in un certo modo, ci e' riuscito con il Milan e lo vedremo la prossima settimana in una partita non semplice a Roma. Sabato dopo il gol con i rossoneri abbiamo giocato noi e abbiamo meritato”. A proposito di follie di mercato Setti parla anche dell'affare Bale dal tottenham al Real Madrid per 100 milioni di euro. “E' uno solo dei grandi affari, anche per Cavani e' stato speso tantissimo, considerando anche uno stipendio di 10-12 milioni all'anno al giocatore. Se Platini vuole fare un ragionamento a livello europeo bisogna dare di parametri tipo il golf, con degli handicap”.

La redazione di Milanlive.it

zp8497586rq