Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Biasin: Il bilancio sorride, chapeau a Galliani

Calciomercato Milan, Biasin: Il bilancio sorride, chapeau a Galliani

CALCIOMERCATO MILAN BIASIN – Ecco cosa ne pensa del calciomercato del Milan il giornalista Biasin. Questa, una parte del suo editoriale (riportato da TMW) dedicato ai rossoneri: “Lasciando da parte le valutazioni tattiche, il colpo di Galliani è nelle cifre: il ragazzotto dalla faccia pulita e piedi talentuosi scovato per 6 milioni da Leonardo – a proposito, non aspettatelo a Milano – è andato via da campione fatto e Pallone d’oro per 67 milioni di euro. Torna oggi a zero e con uno stipendio “umano”: chapeau ad Adriano Magno. Il rendimento in campo è tutto da verificare, ma intanto il bilancio sorride anche se l’ad aveva in mente un ultimo passaggio. Un last minute nel giro delle punte che ha trasformato l’attacco rossonero dal tridente con Boateng ed El Shaarawy al triangolo con Kakà e Matri accanto a Balotelli. L’ultimo acquisto nella mente di Galliani era Astori, da pagare però con una nuova cessione: quella del Faraone. Il City era alla finestra, ma non è facile nemmeno per gli sceicchi spendere 35 milioni in mezza giornata. Soprattutto perché il ragazzo s’è messo di traverso. Tutto rimandato, fino a gennaio. Intanto l’italo-egiziano non riesce nemmeno a fare buon viso a cattivo gioco. Arriva a Firenze con la faccia di chi ha passato una brutta nottata a seguire le notizie di mercato e poi dice: “So di essere forte, me la gioco. Che bello incontrare Kakà, il mio idolo”. Mah, è parso poco convincente…”.

La redazione di Milanlive.it