Milan » Milan News » Milan, Robinho: “Felice di essere rimasto. Con la Juve motivati. Ci manca Kakà, Balo è un campione”

Milan, Robinho: “Felice di essere rimasto. Con la Juve motivati. Ci manca Kakà, Balo è un campione”

FBL-ITA-SERIEA-MILAN-SAMPDORIA

MILAN ROBINHO – Robinho ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Milan Channel: “Sono molto felice di essere rimasto in questa grande società e che il Milan mi abbia voluto tenere, spero di giocare qui ancora per tanti anni. Il ruolo di seconda punta? E’ quello che preferisco. Come squadra dobbiamo migliorare, ma siamo sulla strada giusta, speriamo sia l’anno del Milan. Infortuni? Abbiamo fuori grandissimi giocatori come El Shaarawy, Kakà, De Sciglio e altri, mentre Montolivo è rientrato da poco. Per andare in alto, abbiamo bisogno di tutti. Juventus? Sappiamo dell’importanza di questa partita, la viviamo come una gara decisiva, abbiamo grandi motivazioni. Stiamo lavorando bene, speriamo di fare bene e vincere che è la cosa più importante“.

L’attaccante brasiliano ha parlato anche di Allegri, Kakà e Balotelli: “Allegri è un bravissimo allenatore, anche nei momenti più difficili è sempre stato con la squadra. Kakà? Lui è un mio amico molto importante per me, è un grandissimo giocatore, è tornato a casa sua, spero che possa rientrare il prima possibile. La sua qualità ci manca tanto, lui è sicuramente un giocatore decisivo. Balotelli? Mario è un campione, è uno di quei giocatori che quando stanno bene fanno la differenza. Io spero che lui possa stare tranquillo, anche se ha una personalità molto forte“.

Un commento finale: “Mondiale? Il mio sogno per quest’anno è fare bene e vincere con il Milan, e poi andare in Nazionale“.