Milan » Milan News » Birsa e l’assist ad Allegri: “Da seconda punta ho segnato 19 gol in una stagione”

Birsa e l’assist ad Allegri: “Da seconda punta ho segnato 19 gol in una stagione”

AC Milan v UC Sampdoria - Serie A

BIRSA – Il trequartista del Milan, Valter Birsa, protagonista di una bell’intervista a Forza Milan. Ecco le sue dichiarazioni principali: “Non mi aspettavo di arrivare al Milan, la trattativa è stata molto veloce. Però se sono finito in un grande club come questo vuol dire che qualcosa di buono l’avrò fatto. I primi mesi qui sono andati benissimo, sia con i compagni che con lo staff di Milanello. Non ho avuto nessun problema di integrazione, fin qui è stato tutto semplice e spontaneo. Conoscevo Constant e Coppola, gli altri sono campioni che era quasi come se li conoscessi già. Concorrenza? Nel Milan è normale, c’è bisogno di ricambi per gestire le varie competizioni che dobbiamo affrontare. Il mio ruolo preferito è quello di centrocampista avanzato, anche se in Francia ho fatto l’esterno destro di centrocampo, ma sempre con licenza di avanzare vicino agli attaccanti. In Slovenia ho agito anche da seconda punta, ero libero di muovermi e ho segnato 19 gol in una sola stagione! Ho seguito il calcio italiano fin da piccolo, giocare in un grande club italiano è sempre stato il mio sogno. In Serie A ci sono tanti talenti in grado di fare la differenza, è un campionato di qualità. Manca però una vittoria in Europa per avvicinarsi a Inghilterra o Germania. In Francia era diverso: più corsa, quantità e gol, ma un livello medio inferiore. Il mio idolo? Ronaldo, il Fenomeno”.

La redazione di Milanlive.it