Milan » Milan News » Allegri: “Domani servirà la gara perfetta, cambi tattici? Vedremo, non commento le vicende societarie”

Allegri: “Domani servirà la gara perfetta, cambi tattici? Vedremo, non commento le vicende societarie”

allegri
ALLEGRI CONFERENZA STAMPA – Eccovi le principali dichiarazioni di Allegri e Abbiati nella conferenza stampa pre-Barcellona.

SUL BARCELLONA“E’ un match importante dove troveremo grosse difficoltà perchè il Barç è sempre la squadra più forte. Servirà una grande aprtita sia dal punto di vista fisico che mentale. Bisognerà stare attenti, ma anche avere coraggio di giocare e cercare di fare meglio dell’andata. Sicuramente non è un momento facile. Pensiamo prima alla partita di domani sera e poi a quella di domenica con il Chievo. Domani servirà fare un’ottima partita di squadra, sia a livello offensivo che difensivo. All’andata abbiamo fatto una bella partita, mentre lo scorso anno qui abbiamo fatto la peggiore partita contro il Barcellona in questi anni. Barca gioco monotono? La monotonia è che vinceva sempre. Il Barcellona ha grandi giocatori tecnici, bravi negli spazi stretti e a recuperare palloni. Rispetto all’anno scorso, hanno Neymar che è bravo a buttarsi negli spazi. Messi? E’ sempre pericoloso, anche se non segna. E’ il più forte al mondo e anche domani ci sarà fastidio. Capita di non segnare per qualche partita.Neymar si è inserito molto bene nel gioco del Barcellona e questa non è una cosa semplice. Giocare contro il Barcellona da grandi stimoli, servirà una partita perfetta”.

SULLA FORMAZIONE – “Cambi tattici? Dovrò valutare, abbiamo provato delle situazioni diverse. Io faccio giocare sempre i giocatori nei ruoli più adatti a loro. Robinho e Kakà? Stanno bene, all’andata hanno fatto una bella partita, domani vedremo se saranno del match. Post-Fiorentina? Ero pensieroso per come era andata la partita. Domani vedrò come giocare”.

SULLE VICENDE SOCIETARIE“Io non commento queste cose. Io e i giocatori dobbiamo solo pensare a giocare, a raggiungere gli ottavi di Champions e risalire in classifica in campionato”.

SUL MOMENTO ATTUALE“In Champions stiamo facendo bene e non dobbiamo sprecare quanto abbiamo fatto fino ad ora. In campionato invece dobbiamo migliorare per risalire la classifica. In questi giorni siamo stati insieme e abbiamo lavorato bene insieme. Uscire dalla crisi in una partita non si può, la cosa fondamentale in questo momento è portare l’episodio dalla nostra parte”.

SUI TIFOSI “I tifosi ci sono sempre stati accanto e ci hanno sempre sostenuto. Noi dobbiamo solo lavorare e trovare la soluzione per uscire da questo momento”.

SU BALOTELLI “Mario sabato ha tenuto un comportamento corretto, sbagliando solo nel fallo in cui è stato ammonito. Anche lui sa che deve migliorare ancora”.

ABBIATI“Sto bene, è qualche giorno che mi alleno già con la squadra. E’ una partita importante per noi, siamo in buona posizione e penso che questa aprtita arriva nel momento giusto visto il momento che stiamo passando”.

La redazione di Milanlive.it