Milan » Milan News » Milan, Fontani sul caso Balotelli-Spolli: “Nessuna prova tv per insulto all’avversario”

Milan, Fontani sul caso Balotelli-Spolli: “Nessuna prova tv per insulto all’avversario”

Calcio Catania v AC Milan - Serie A
MILAN BALOTELLI SPOLLI – Intervenuto a Sky Sport 24 ecco le parole di Fontani riguardo alcuni casi da moviola di quest’ultima giornata fra cui il discusso diverbio avvenuto in Catania-Milan fra Spolli e Balotelli. Ecco le parole del giornalista a riguardo: “Non abbiamo la prova certa del labiale di Spolli, ma fra i casi che permettono l’utilizzo della prova tv non c’è l’insulto all’avversario. C’è l’espressione blasfema e non l’insulto all’avversario. Anche se fosse stato accertato il labiale il giocatore non sarebbe stato squalificato. Il rosso a Tachtsidis? E’ stato espulso per vigoria sproporzionata, è un rosso che ci può stare anche se severo. Per vigoria sproporzionata si intende quando si mette troppa forza mettendo a rischio l’incolumità dell’avversario. Non è necessario ricercare la volontarietà. Nel finale Spolli è stato perdonato da Rizzoli per un fallo simile su Matri”.

La redazione di milanlive.it