Nosotti: “Maldini in stand-by. Possibile tridente Kakà-Balotelli-El Shaarawy, ma con Honda…”

Marco Nosotti, noto giornalista sportivo, è intervenuto a Sky Sport per parlare di Milan: “Credo che Adriano Galliani sia particolarmente sereno perché può gestire il mercato, anche se quello di gennaio sarà particolarmente in uscita. La figura di Maldini è un po’ in standby, andava ad incidire in una zona come l’area tecnica che ora è a pieno appannaggio di Galliani. Per il momento si è tracciata questa strada, soluzione salomonica che mette tutti d’accordo. Sogliano? Potrebbe far convergere pareri favorevoli da entrambi le parti, c’è anche Pradé e piace anche Bigon. Ma è Galliani che deve lavorare con queste persone, ci dovrà essere il vaglio. Su questo nome ci dovrà essere convergenza perché è una figura operativa. Braida? E’ quello che ha portato Shevchenko, ha contribuito a prendere Kakà. Sono cose che vanno tenute in considerazione… Il gol di Kakà? Prima dell’intervista Kakà mi ha detto: “Ho guardato in area, non c’era nessuno e ho dovuto fare gol così”. El Shaarawy? Kakà a destra, in mezzo Balotelli a sinistra El Shaa, può essere un’idea, una delle tante opportunità. El Shaarawy è un giocatore che strappa e ti permette di fare anche un 4-2-3-1 quando arriverà Honda. Balotelli sta prendendo gusto a fare la prima punta, deve ottimizzare i suoi movimenti nella zona centrale del campo“.