Milan » Milan News » Nuovo stadio a Rho, botta e risposta tra il sindaco interista ed il vicesindaco milanista

Nuovo stadio a Rho, botta e risposta tra il sindaco interista ed il vicesindaco milanista

stadio_nuovo

Milan e Inter intendono realizzare un nuovo stadio e si contendono l’area di Rho che nel 2015 ospiterà l’Expo.
Il sindaco del comune milanese, Pietro Romano, in merito a questa querelle ha dichiarato al settimanale locale Settegiorni: “Da tifoso interista vedrei assolutamente bene un nuovo impianto nerazzurro. Da parte mia, per tenere alto il livello, inserirei una clausola precisa nel bando di gara per questa struttura sportiva, secondo la quale non potrebbe essere realizzata e affidata a una squadra che è stata in Serie B“.

Il vicesindaco Alessia Bosani ha così replicato: “Da tifosa rossonera ovviamente spero che sia il progetto del Milan a essere realizzato. In Comune è vero derby col sindaco Romano, mi sono offerta più volte di essere delegata a partecipare alle riunioni di Arexpo, dove si deciderà anche questo. Ma, chissà per quale motivo, la delega del sindaco interista non arriva! Inserire la clausola relativa alla militanza in B non regge e non mi piace. Piuttosto aggiungiamo la clausola che vieta la costruzione dello stadio a una squadra che vanta scudetti di cartone non vinti sul campo“.